A.R.D. Associazione Italiana per la Ricerca sulla Distonia
Cerca con Google: in ARD  nel Web 

Convegni e congressi svolti

Intervento del Prof. Alberto Albanese al D-Days del 13/05/2017 a Roma
Che cosa è la distonia? - Nuova classificazione e definizione della distonia

La distonia è un disordine del movimento, spesso sotto diagnosticato. In casi con sintomi lievi spesso la distonia non è diagnosticata come tale, poiché i pazienti non cercano un parere medico oppure perché i medici non hanno elementi per riconoscerla. Tuttavia anche quando i sintomi sono marcati può accadere che non si abbia una diagnosi di distonia, ma piuttosto di tremore essenziale oppure di Parkinson.
Una migliore conoscenza della distonia dipende da una migliore definizione e classificazione, e da maggiori criteri di diagnosi. La distonia unisce posture e movimenti distonici; questi possono apparire come tremori. Il tremore distonico è spesso non riconosciuto e classificato invece come tremore essenziale. Le distonie vengono distinte in generalizzate (che interessano tutto il corpo) segmentali (due o più parti del corpo contigue) e focali (una singola parte del corpo). La recente classificazione di distonia si basa su 2 assi: il primo descrive la fenomenologia mentre il secondo descrive l'eziologia, cioè le cause.
Asse 1 Asse 2
Caratteristiche cliniche Eziologia
Età d'esordio Cause della malattia
Distribuzione corporea Alterazioni anatomiche del sistema neurologico
La sequenza corporale Ereditario o acquisito
Le caratteristiche associate
Questo tipo di classificazione sistema molti aspetti prima non classificati e fornisce così un servizio innovativo a dottori e pazienti.
Manca ancora però un insieme di solidi criteri per distinguere le varie sindromi distoniche; la definizione di questi criteri diagnostici è la prossima priorità per la task force della Società Internazionale della Malattia di Parkinson e dei Disordini del Movimento.



CENTRI DI RIFERIMENTO

A.R.D. Associazione Italiana per la Ricerca sulla Distonia - C.F. 97085660583
Associazione di Promozione Sociale senza fini di lucro per promuovere la conoscenza della distonia e favorire l'assistenza ai malati
secondo quanto previsto dalla legge 383/2000 sulle Attività di Promozione Sociale.
Per informazioni sulla malattia o casi specifici scrivere a: email
Contenuti a cura di: A.R.D. | Manutenzione tecnica a cura di: Daniele Fontani email | Tutela della Privacy | Informativa cookies