Distonia eziologicamente non definita braccio dx

Forum libero sulla distonia
Rispondi
Sanranda
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 18 gen 2019, 17:36

Distonia eziologicamente non definita braccio dx

Messaggio da Sanranda » lun 21 gen 2019, 11:13

Buongiorno a voi tutti e grazie di esserci. Sono nuovo del gruppo e gradirei sapere se qualcuno soffre del mio stesso problema, che mi crea disagi enormi per il movimento del braccio destro sui movimenti fini, con distonia e ampie scosse che interferiscono con la mia vita quotidiana,io sono destrimane, scrivere, fare la barba, lavarsi, prendere le cose, mettersi gli occhiali.... ecc insomma tutto quello che normalmente facciamo con un arto funzionante, ha subito delle modificazioni, sto diventando, mio malgrado, mancino. La cosa più grave, è che tutto ciò, influenzato dai miei movimenti compensatori, agisce sui muscoli del collo e della cervicale, sui trapezi, scatenandomi tutti gli effetti del dolore e delle tensioni della cervicale. Vertigini, dolori al collo e al braccio all’altezza del deltoide. Dolori e nevralgie tensive alla nuca che si irradiano alla testa. Se qualcuno ha problematiche simili, mi contatti, così ci scambiamo le informazioni. Grazie. Attualmente faccio delle sedute di botulino, devo dire senza nessun effetto positivo, anzi.....
Distonia focale arto destro superiore eziologicamente non definita :mumble :wall

Avatar utente
daniele
Admin
Admin
Messaggi: 84
Iscritto il: sab 7 apr 2007, 22:16
Località: Firenze
Contatta:

Re: Distonia eziologicamente non definita braccio dx

Messaggio da daniele » sab 16 feb 2019, 1:28

Buongiorno, ho lo stesso tuo disturbo al braccio destro da tantissimi anni, soltanto che per fortuna fino ad ora è rimasto confinato al braccio, pur avendo avuto un graduale peggioramento nel corso del tempo. Dagli anni '90 ho dovuto imparare anche io a scrivere e fare diverse altre cose con la mano sinistra, e questa è stata la strategia migliore che abbia fatto e che mi ha permesso di "sopravvivere".

Rispondi